Consegne gratuite a domicilio: decine di persone hanno usufruito dell'iniziativa degli Amici del Cuore

 

Due mesi da un capo all'altro della città, dalla zona industriale a Sistiana; decine e decine di consegne a domicilio, fra generi alimentari comprati al supermercato e medicinali acquistati nelle farmacie; e tante persone, per lo più anziane, che hanno potuto usufruire gratuitamente di un servizio risultato decisamente apprezzato.

Il ricco bagaglio di esperienze della nostra Associazione si è arricchito durante il lockdown di una nuova iniziativa solidaristica, che ha coinvolto lo staff degli Amici del Cuore in questa fase particolarmente difficile della nostra vita, e nella quale in molti si sono sentiti psicologicamente isolati dal resto del mondo.

Anche a questo sono servite le consegne dei beni di prima necessità nelle rispettive abitazioni; perché al di là dell'oggettivo e necessario bisogno della spesa, la parola di conforto, la breve chiacchierata sul pianerottolo (a debita distanza e con la mascherina, naturalmente...) e qualche minuto al telefono hanno regalato a molti la possibilità di sentirsi meno soli. E di sapere che, anche durante questa pandemia, c'era qualcuno che pensava alle persone più indifese, più a rischio, a coloro che - giustamente - per tutto questo tempo non sono usciti di casa.